Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Via G.Salvemini, n°1 06126 Perugia - Tel. 075 3431 - Fax. 075 35047 - C.F. e P.IVA 00150090546                                      venerdì 15 dicembre 2017 | 10:53:46
Sei in : HOME PAGE >> Formazione >> Formazione Esterna >> Eventi Formativi NON ECM

"PIANO FORMATIVO MISURA 14.1 - BENESSERE ANIMALE" - PSR 2014 - 2020 REGIONE MARCHE - Domanda di aiuto n. 22852




L’IZSUM, nell’ambito del PSR 2014-2020 Regione Marche Misura 1, Sottomisura 1.1A, organizza un corso di formazione rivolto alle az.agro-zootecniche che hanno aderito alla Misura 14.1 “Benessere Animale” attraverso 20 ore di attività formative di tipo residenziale ed esperienziale, volte a fornire conoscenze e competenze specifiche agli allevatori. Obiettivi: Il Corso intende formare gli allevatori della Regione Marche rispetto agli obblighi normativi in materia di benessere animale, di igiene e sicurezza degli alimenti, in particolare si propone di fornire conoscenze e competenze rispetto ai criteri di Condizionalità ed alle specifiche azioni di miglioramento del benessere animale relative agli impegni previsti per gli allevatori, in funzione della tipologia della specie allevata. Tale attività è finanziata dall’UE - FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO RURALE


RESPONSABILE SCIENTIFICO:   Piermario Mangili - Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche
SEDE DEL CORSO:   Aula di Formazione – Hotel Arca, Via Circonvallazione 69, 61028 SASSOCORVARO (PU)
DATA INIZIO CORSO:   28/11/2017
DATA FINE CORSO:   14/02/2018
ISCRIZIONI:   CHIUSE

La formazione contribuisce in modo diretto all’accrescimento della competitività delle aziende agro-zootecniche che hanno aderito alla Misura 14.1 “Benessere Animale” attraverso 20 ore di attività formative di tipo residenziale ed esperienziale, volte a fornire conoscenze e competenze specifiche agli allevatori. Le conoscenze fornite ai discenti durante lo svolgimento del corso ottempereranno ai criteri previsti dalla Condizionalità, un dispositivo politico-ambientale che prevede la corresponsione dei pagamenti della Politica Agricola Comune (PAC) ai beneficiari in cambio del rispetto di una serie di regole di tipo agro-climatico-ambientale ed igienico-sanitario. Le regole sono i Criteri di Gestione Obbligatori (CGO) previsti dal diritto dell’Unione Europea e ottemperano a quanto previsto dalla normativa in tema di protezione dei vitelli, suini e protezione degli animali negli allevamenti ed alle norme per il mantenimento del terreno in buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA). Gli obiettivi formativi sono finalizzati all’apprendimento sia dei criteri di Condizionalità sia degli interventi per il miglioramento delle condizioni benessere animale in funzione della tipologia di allevamento e specie allevata. Sulla scorta delle varie azioni previste dalla Misura sono stati individuati degli argomenti, suddivisi in macroaree, destinati a fornire ai discenti le competenze necessarie per il rispetto degli impegni sottoscritti e per migliorare le condizioni di salute e di benessere degli animali.
In particolare:
1) I principi di benessere animale;
2) Strutture e management aziendale;
3) Gestione degli aspetti igienico sanitari;
4) Principi di alimentazione animale.
Lista Documenti da scaricare

Servizio Civile Nazionale.  Sistema Nazionale per l'accreditamento dei laboratori. 



© 2006 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche.  All rights reserved.