Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Via G.Salvemini, n°1 06126 Perugia - Tel. 075 3431 - Fax. 075 35047 - C.F. e P.IVA 00150090546                                      venerdì 15 dicembre 2017 | 10:55:13
Sei in : HOME PAGE >> Formazione >> Formazione Esterna >> Eventi Formativi NON ECM

PIANO FORMATIVO MISURA 14.1 – BENESSERE ANIMALE - PSR 2014 - 2020 REGIONE MARCHE - Domanda di aiuto n. 22788




L’IZSUM, nell’ambito del PSR 2014-2020 Regione Marche, Misura 1,Sottomisura 1.1A,organizza un corso di formazione riservato alle az.agro-zootecniche che hanno aderito alla Misura 14.1 “Benessere Animale” attraverso 20 ore di attività formative di tipo residenziale ed esperienziale,volte a fornire conoscenze e competenze specifiche agli allevatori. Obiettivi:Il Corso intende formare gli allevatori della Regione Marche rispetto agli obblighi normativi in materia di benessere animale,di igiene e sicurezza degli alimenti,in particolare si propone di fornire conoscenze e competenze rispetto ai criteri di Condizionalità ed alle specifiche azioni di miglioramento del benessere animale relative agli impegni previsti per gli allevatori,in funzione della tipologia della specie allevata. Tale attività è finanziata con i fondi UE - FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO RURALE


RESPONSABILE SCIENTIFICO:   Piermario Mangili - Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche
SEDE DEL CORSO:   Aula Formazione - Sezione IZSUM Tolentino - Contrada Cisterna, Via Maestri del Lavoro - TOLENTINO
DATA INIZIO CORSO:   21/11/2017
DATA FINE CORSO:   01/02/2018
ISCRIZIONI:   CHIUSE

La formazione contribuisce in modo diretto all’accrescimento della competitività delle aziende agro-zootecniche che hanno aderito alla Misura 14.1 “Benessere Animale” attraverso 20 ore di attività formative di tipo residenziale ed esperienziale, volte a fornire conoscenze e competenze specifiche agli allevatori. Le conoscenze fornite ai discenti durante lo svolgimento del corso ottempereranno ai criteri previsti dalla Condizionalità, un dispositivo politico-ambientale che prevede la corresponsione dei pagamenti della Politica Agricola Comune (PAC) ai beneficiari in cambio del rispetto di una serie di regole di tipo agro-climatico-ambientale ed igienico-sanitario. Le regole sono i Criteri di Gestione Obbligatori (CGO) previsti dal diritto dell’Unione Europea e ottemperano a quanto previsto dalla normativa in tema di protezione dei vitelli, suini e protezione degli animali negli allevamenti ed alle norme per il mantenimento del terreno in buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA). Gli obiettivi formativi sono finalizzati all’apprendimento sia dei criteri di Condizionalità sia degli interventi per il miglioramento delle condizioni benessere animale in funzione della tipologia di allevamento e specie allevata. Sulla scorta delle varie azioni previste dalla Misura sono stati individuati degli argomenti, suddivisi in macroaree, destinati a fornire ai discenti le competenze necessarie per il rispetto degli impegni sottoscritti e per migliorare le condizioni di salute e di benessere degli animali.
In particolare:
1) I principi di benessere animale;
2) Strutture e management aziendale;
3) Gestione degli aspetti igienico sanitari;
4) Principi di alimentazione animale.
Lista Documenti da scaricare

Servizio Civile Nazionale.  Sistema Nazionale per l'accreditamento dei laboratori. 



© 2006 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche.  All rights reserved.