Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Via G.Salvemini, n°1 06126 Perugia - Tel. 075 3431 - Fax. 075 35047 - C.F. e P.IVA 00150090546                                      venerdì 7 agosto 2020 | 0:36:20
Sei in : HOME PAGE >> Attività Istituzionali >> Sicurezza sul Lavoro >> Organizzazione Aziendale della Sicurezza

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE DELLA SICUREZZA



La normativa in materia di sicurezza sul lavoro prevede un sistema organizzativo aziendale incentrato su obblighi, compiti e attribuzioni al quale il nostro Istituto si è adeguato individuando i vari soggetti della sicurezza, inquadrabili nell’ambito della classica distinzione tra linea operativa e linea consultiva, come da schema che segue.





I SOGGETTI DELLA LINEA OPERATIVA

I soggetti della linea operativa, datore di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori sono coloro che hanno obblighi in materia di sicurezza sul lavoro.

Il Datore di Lavoro va individuato nell’organo di vertice al quale spettano i poteri di gestione dell’Ente.

I Dirigenti vanno individuati nell’ambito di coloro che attuano le direttive impartite dal Datore di Lavoro, organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

I Preposti sono coloro che sovrintendono all’attività lavorativa e garantiscono l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori.

I Lavoratori sono i beneficiari della tutela apprestata dalla normativa in materia di sicurezza sul lavoro, tuttavia la legge riserva loro non solo diritti ma anche obblighi.


I SOGGETTI DELLA LINEA CONSULTIVA

I soggetti della linea consultiva sono figure con particolari competenze di cui il Datore di Lavoro si avvale per adempiere al meglio ai propri obblighi in materia di sicurezza.

Il Servizio Prevenzione e Protezione, con a capo un Responsabile, ha il compito di individuare i fattori di rischio presenti nel luogo di lavoro e di suggerire le misure da attuare per eliminarli o ridurli. Il Servizio ha inoltre il compito di elaborare le procedure di sicurezza e di proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori.

Il Medico Competente ha il compito di effettuare la sorveglianza sanitaria dei lavoratori mediante visite preventive e periodiche nei casi previsti dalla legge. Collabora, inoltre, con il datore di lavoro alla valutazione del rischio e visita regolarmente i luoghi di lavoro.

I Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, designati dai lavoratori, rappresentano i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro e svolgono le attribuzioni previste dalla legge.


ALTRE FIGURE

Le Squadre di Emergenza
Nel nostro Istituto sono stati designati i lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza.


Servizio Civile Nazionale.  Sistema Nazionale per l'accreditamento dei laboratori. 



© 2006 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche.  All rights reserved.