Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Via G.Salvemini, n°1 06126 Perugia - Tel. 075 3431 - Fax. 075 35047 - C.F. e P.IVA 00150090546                                      lunedì 19 novembre 2018 | 22:53:44

PRESENTAZIONE E COMPITI



La Farmacovigilanza è l’insieme delle attività di verifica volte a monitorare, valutare e migliorare la SICUREZZA e l’EFFICACIA del medicinale veterinario, dopo autorizzazione all’immissione in commercio, durante l’impiego nella pratica clinica, o più semplicemente serve a verificare l’attendibilità di tutti i risultati ottenuti nelle sperimentazioni precedenti l’autorizzazione all’immissione in commercio (Fase IV della sperimentazione).

Con Deliberazione della Giunta Regionale 26 novembre 2012, n. 1500, la Regione Umbria ha istituito il Centro Regionale di Farmacovigilanza Veterinaria, collocato funzionalmente presso l'Istituto Zooprofilatico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche che opera in collaborazione con la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia.

Il Centro collabora in ambito nazionale e internazionale alla costituzione di un sistema integrato di raccolta, trasmissione e valutazione di dati concernenti le reazioni avverse del farmaco veterinario, mediante la raccolta e l’analisi delle segnalazioni spontanee di sospetta reazione avversa o di diminuita efficacia dei medicinali ad uso veterinario.
Così facendo garantisce:
• l’uso sicuro dei medicinali veterinari negli animali;
• la sicurezza degli alimenti di origine animale;
• la sicurezza per l’uomo che viene a contatto con i medicinali veterinari;
• la sicurezza per l’ambiente.

Il Centro Regionale di Farmacovigilanza Veterinaria affianca all’attività di raccolta e analisi delle segnalazioni pervenute, quella di ricerca su problematiche inerenti l’utilizzo dei farmaci in Medicina Veterinaria, sia per animali di interesse zootecnico che per i piccoli animali ed inoltre concorre all’informazione dei Medici Veterinari e dei Farmacisti attraverso eventi mirati e la diffusione di materiale informativo.


COMPITI

Informazione su tematiche inerenti all’uso del farmaco veterinario
Formazione sul sistema nazionale e europeo di Farmacovigilanza veterinaria
Gestione delle segnalazioni di sospetta reazione avversa mediante la raccolta delle segnalazioni spontanee, l’analisi, la valutazione di casualità con sistema ABON, l’emissione di feedback al segnalatore e l’invio della scheda al Ministero della Salute
Attività di ricerca su progetti finalizzati e connessi a tematiche di Farmacovigilanza


Referente regionale del Centro Regionale di Farmacovigilanza Veterinaria:
dott.ssa Marinella Capucella, m.capuccella@izsum.it; Tel:+39 075 3433031; Fax: +39 075 35047


Servizio Civile Nazionale.  Sistema Nazionale per l'accreditamento dei laboratori. 



© 2006 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche.  All rights reserved.