Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Via G.Salvemini, n°1 06126 Perugia - Tel. 075 3431 - Fax. 075 35047 - C.F. e P.IVA 00150090546                                      lunedì 19 novembre 2018 | 22:40:15
Sei in : HOME PAGE >> Territorio >> Tolentino >> Presentazione e Compiti

PRESENTAZIONE E COMPITI



Alla Sezione Diagnostica di Macerata è attribuito il ruolo di struttura operativa complessa a valenza multizonale e multidisciplinare.
Rappresenta l'espressione dell'Istituto sul territorio della Regione Marche per l'erogazione, nella provincia di Macerata, di tutti i servizi istituzionali, operando in collegamento con le Aree Tematiche e la Direzione Generale.
La Sezione di Macerata è stata istituita alla metà degli anni Cinquanta in un edificio poco distante dalla collocazione odierna. All'inzio degli anni Sessanta è stato costruita la sede attuale, che al finire degli anni Novanta ha subito un opera di profonda trasformazione e ristrutturazione al fine di ampliare ed ammodernare i propri laboratori.
Le aree di competenza ed i servizi nei quali la Sede svolge i propri compiti istituzionali sono: sanità e benessere animale, sicurezza alimentare, igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche, sorveglianza epidemiologica, formazione e aggiornamento diretti ai veterinari ed altre figure del Servizio Sanitario Nazionale, nonché ad operatori del settore zootecnico ed alimentare. Svolge attività di ricerca sperimentale e cooperazione tecnico - scientifica con Istituti nazionali nell’ambito di progetti nazionali e regionali.
La Sede è inoltre un importante punto di riferimento per la formazione di giovani che frequentano periodicamente i laboratori durante stages o per periodi di tirocinio pratico.
Oltre ai laboratori isitutzionali di Diagnostica Integrata e Sicurezza Alimentare, di particolare rilievo è il Centro di Riferimento Regionale per gli Enteropatogeni, che istituito nell'ottobre 2001, rappresenta un punto di riferimento per la sanità pubblica regionale, sia per quanto riguarda la sorveglianza epidemiologica dei patogeni enterici, con particolare riguardo alla Salmonella, che per l'elaborazione a livello regionale delle strategie di intervento più appropriate.
Il territorio su cui grava l'attività della sezione, ovvero la provincia di Macerata, si caratterizza per il forte indirizzo agro-zootecnico. Prevalente è l'allevamento ovi-caprino, mentre l'allevamento bovino di caratterizza per la presenza della razza marchigiana, che proprio in provincia di Macerata ha il suo centro tori per la produzione del seme. L'allevamento dei bovini di razza marchigiana si caratterizza per la tradizionale linea vacca vitello, per quanto non manchino sul territorio gli allevamenti da ingrasso di bovini francesi.
Di particolare riguardo è anche l'allevamento cunicolo, sia per numero di animali allevamenti e di addetti. 
Importante è anche il settore dell'acquacoltura, che nel territorio del comune di Visso, vede la presenza degli allevamenti di trote più importanti a livello nazionale.
Di un certo rilievo sono anche le produzioni alimentari tipiche. In particolare di segnalano il Ciauscolo tra i prodotti di salumeria e i pecorini tra le produzioni lattiero-casearie. 


Servizio Civile Nazionale.  Sistema Nazionale per l'accreditamento dei laboratori. 



© 2006 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche.  All rights reserved.