Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Via G.Salvemini, n°1 06126 Perugia - Tel. 075 3431 - Fax. 075 35047 - C.F. e P.IVA 00150090546                                      sabato 3 dicembre 2022 | 3:12:18
Sei in : HOME PAGE

IN PRIMO PIANO

  • CONTINUANO LE ASSUNZIONI ALL'ISTITUTO


    Oggi 1 dicembre hanno firmato il contratto di assunzione a tempo determinato due medici veterinari, un tecnico informatico e un tecnico di laboratorio che andranno a potenziare rispettivamente la Diagnostica di Perugia e di Tolentino, l’Ufficio Sistemi Informatici e il Laboratorio di Virologia. Il Direttore Generale ha espresso soddisfazione per i nuovi ingressi, augurandosi una proficua collaborazione volta ad incrementare le competenze tecnico-scientifiche dell’Ente e rafforzare la splendida squadra lavorativa rappresentata dal personale dell’Istituto.


    data: 1-12-2022


  • ATTIVITÀ FORMATIVA SULLE MISURE DI BIOSICUREZZA NEGLI ALLEVAMENTI ITTICI - TAGIKISTAN 22-23 NOVEMBRE 2022


    Nell'ambito della collaborazione OMS/FAO/WOAH sull'attuazione di un progetto trilaterale “Capacity building within One Health to support priority actions to combat antimicrobial resistance in Tajikistan (September 2021 - August 2023)” all’interno del Multi-Partner Trust Fund (MPTF), l’ufficio subregionale del WOAH per l'Asia centrale ha condotto un’attivita’ formativa sulle misure di biosicurezza negli allevamenti ittici. La collaborazione avviata tra il WOAH e l’IZSUM ha permesso che a guidare tale attivita’ siano stati gli esperti internazionali dell’IZSUM Dr. Francesco Agnetti e Dr. Mario Latini. La biosicurezza negli allevamenti ittici, oltre ad essere un punto strategico della Aquatic Animal Health Strategy 2021-2025 del WOAH, e’ considerato un punto cruciale della lotta all’antibioticoresistenza, evitando tramite le azioni di un corretto management la diffusione di malattie e di conseguenza riducendo l’uso degli antibiotici. Il Tajikistan, come tutto il centro Asia, sta avendo un forte interesse nell’aumento e miglioramento delle locali produzioni ittiche, per poter garantire un approviginamento di proteine e alimento di qualita’ senza dipendere dalle importazioni. In questa evoluzione l’IZSUM e’ stato coinvolto in Centro Asia gia’ in altri eventi formativi e viene riconosciuto come un punto di riferimento di eccellenza per il controllo delle malattie degli animali aquatici. L’attivita’ formativa in Tajikistan si e’ svolta nei giorni 22 e 23 novembre nelle regioni di Kathlon e Romit. La formazione pratica degli esperti IZSUM si è svolta in allevamenti di ciprinidi e di salmonidi, con il coinvolgimento del Fish Committe presso il Ministero dell’Agricoltura nella persona del suo direttore Dr. Mirali Naimov e con il pieno coinvolgimento ed interesse degli allevatori locali.


    data: 26-11-2022


  • FAD ECM “INCONTRO TECNICO SULLA RINOTRACHEITE INFETTIVA DEL BOVINO (IBR)” 7 DICEMBRE 2022



    Evento Formativo ECM - Accreditamento Nazionale n. 925-360056
    Crediti ECM
    : 3
    Qualifiche professionali accreditate: Medico Veterinario: (discipline: Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche; Igiene prod., trasf., commercial., conserv., e tras. alimenti di origine animale e derivati; Sanità animale) Biologo (disciplina: Biologo) Tecnico Sanitario di laboratorio biomedico (disciplina: Tecnico Sanitario di laboratorio biomedico)
    RESPONSABILE SCIENTIFICO: Stefano Petrini
    SEDE DEL CORSO: FAD sincrona - Piattaforma IZSUM


    data: 10-11-2022


ATTIVITÀ FORMATIVE IN PRIMO PIANO

  • "PIANO FORMATIVO MISURA 14.1 - BENESSERE ANIMALE" - PSR 2014 - 2020 - REGIONE MARCHE - DOMANDA DI AIUTO N. 59883




    L'IZSUM, nell'ambito del PSR 2014-2020 Regione Marche Misura 1, Sottomisura 1.1A, organizza un corso di formazione rivolto alle aziende agro-zootecniche che hanno aderito alla Misura 14.1 "Benessere Animale" attraverso 20 ore di attività formative erogate in modalità FAD sincrona, volte a fornire conoscenze e competenze specifiche agli allevatori. Obiettivi: Il corso intende formare gli allevatori della Regione Marche rispetto agli obblighi normativi in materia di benessere animale, di igiene e sicurezza degli alimenti, in particolare si propone di fornire conoscenze e competenze rispetto ai criteri di Condizionalità ed alle specifiche azioni di miglioramento del benessere animale relative agli impegni previsti per gli allevatori, in funzione della tipologia della specie allevata. Tale attività è finanziata dall'UE FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO RURALE.
    data: 6-4-2022



Servizio Civile Nazionale.  Sistema Nazionale per l'accreditamento dei laboratori. 



© 2006 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche.  All rights reserved.